in evidenza

logo_per_roma_segreta

SOTTOSOPRA!
L'archeologia a piccoli passi
   
idearegalo IDEA REGALO
Dona a chi vuoi la
possibilità di scoprire Roma
   


le vostre proposte
Hai il desidero di visitare un sito particolare? Inviaci le tue richieste

Email:
Oggetto:
Messaggio:
Area Riservata



PROFILI

Il gruppo M'ARTE è composto da quattro storici dell’arte che, accomunati da un percorso di formazione e interessi comuni, vogliono offrire la proprio professionalità e competenza.

Barbara D’Ambrosio (Roma, 1979), storica dell'arte e critico, è docente nella scuola secondaria di II grado. Si laurea nel 2006 in Storia della Critica d’Arte presso la facoltà di Scienze Umanistiche dell'Università di Roma La Sapienza. Vincitrice di una borsa di Studio per Tesi all’Estero (a.a. 2004-2005), svolge parte della ricerca presso la Columbia University di New York. Nel maggio 2008 ottiene l’abilitazione per l’insegnamento della storia dell’arte negli istituti superiori di secondo grado e l’anno seguente quella per il sostegno. Nel 2011 consegue il diploma di Specializzazione in Beni Storico Artistici presso l’Università di Roma La Sapienza, con una tesi in Storia dell’Arte Contemporanea. Dal 2008 al 2014 ha lavorato presso la Fondazione Giorgio e Isa de Chirico di Roma come referente dell’archivio storico e responsabile della Casa Museo.
Ha curato e realizzato eventi espositivi in spazi pubblici e privati ed ha lavorato con diversi gruppi di ricerca e produzione di progetti d’arte contemporanea. Nel 2007 è co-fondatrice dell’associazione culturale Isole (Roma-Palermo), progetto di ricerca curatoriale su arte contemporanea e cultura del territorio.

Silvano Manganaro (Roma 1979), è professore di Storia dell'Arte ed Economia dell'Arte presso l'Accademia di Belle Arti de L'Aquila. Dottorato presso l’Università “La Sapienza” di Roma è stato redattore della rivista di arte e cultura contemporanea "DROMEmagazine" e, attualmente, è regular contributor de "Il Giornale dell'Arte" e parte del comitato di redazione della rivista accademica "pianob". Segretario Generale e curatore della Fondazione VOLUME! di Roma ha realizzato mostre e rassegne di videoarte in gallerie e spazi non convenzionali, collaborando con istituzioni pubbliche e private per la realizzazione di corsi e seminari di didattica e storia dell'arte contemporanea. Nell'aprile 2011 ha conseguito l’abilitazione alla professione di guida turistica per la Provincia di Roma (lingua inglese).

Francesca Frudà (Roma 1976), laureata nel 2004 in Storia dell’Arte presso la cattedra di Iconografia e Iconologia dell’Università “La Sapienza” di Roma, ha conseguito nel 2010 presso la stessa Università il dottorato di Ricerca in Storia dell’Arte. I suoi principali campi di indagine sono le committenze nobiliari romane nella seconda metà del XVI secolo e temi mitologici, storici e letterari nella cultura figurativa dal XIV al XVIII sec. Per la cattedra di Iconografia e Iconologia dell’Università La Sapienza di Roma (Tirocinio di riconoscimento iconografico dei soggetti nell’arte) ha condotto dal 2005 al 2016 le lezioni relative ai temi profani. Si è diplomata in Archivistica presso la scuola dell’Archivio di Stato di Roma (2003) e dell’Archivio Segreto Vaticano (2004) e ha collaborato con le sezioni degli archivi familiari e nobiliari sia dell’Archivio di Stato di Roma che dell’Archivio Storico Capitolino. Come vincitrice della borsa di studio C.R.O.M.A. (Centro di documentazione romano) nel 2007 ha condotto presso l’Archivio di Stato di Roma e l’Archivio Capitolino ricerche e catalogazione di documenti relativi in particolare alle famiglie Orsini e Lante. Nel 2012 consegue il diploma come educatore Montessori 0-3 presso l’Opera Nazionale Montessori. Dal 2015 è Guida Turistica Abilitata della Provincia di Roma. Dall’anno scolastico 2015-16 è docente a contratto presso gli Istituti di scuola superiore in materie letterarie e sostegno. Per l’Associazione M’ARTE è responsabile dal 2016 della gestione della concessione dell’Area Archeologica del Nuovo Mercato di Testaccio e siti del Museo diffuso di Testaccio (Porticus Aemilia ed Emporio) e dello spazio didattico “Sotto-sopra archeologia per bambini”.

Simone Battiato (Roma 1977), laureato in Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università La Sapienza di Roma, consegue nel 2005 il Diploma di Specializzazione presso l’Università degli studi di Siena. Nel maggio 2008 ottiene l’abilitazione per l’insegnamento della storia dell’arte negli istituti superiori di secondo grado e nel 2009 quella per il sostegno.
Nel giugno 2009 consegue l’abilitazione alla professione di guida turistica per la Provincia di Roma (lingua francese). Ha collaborato nel 2007-2008 in veste di consulente storico-artistico per RAI TRE per i palinsesti di Ulisse e ArtNews. 
Ha curato e realizzato eventi espositivi in spazi pubblici e privati. È co-autore del testo Inchiesta sull’arte - quattro domande a cinque generazioni di artisti italiani, (a cura di Enrico Crispolti), Electa, Milano, 2008.
È autore del testo Claudio Cintoli. La nascita dell’’uomo nuovo (1958-1978), Gangemi, Roma, 2017, prima monografia italiana sull’artista.